2DIN Blog

2DIN Blog
L'unico Blog tutto incentrato sul mondo dei 2DIN. Navigatori, Ricevitori AV, Media Station. Recensioni, Giudizi, Specifiche, Approfondimenti, Confronti.

Le Ns Installazioni

Le Ns Installazioni
Sezione dedicata alle Installazioni di Navigatori, Viva Voce Bluetooth, Sensori di Parcheggio, Roof Monitor, Antifurti, Interfacce AV, USB e altro ancora.

Prodotti

Prodotti
Navigatori, Monitor 2DIN, Antifurti, Sensori di parcheggio, Viva voce, DVBt, Localizzatori, Accessori, Plastiche, Interfacce e molto altro!

Renault Scenic con Sensori di parcheggio Posteriore

Renault Scenic con sensori di parcheggio posteriore PS412Vetture come SUV, mono volume e Station Wagon sono le principali tipologie di auto sulle quali il montaggio di un kit di sensori di parcheggio massimizza la propria utilità e facilita la gestione del veicolo. La Renault Scenic presenta tutte le caratteristiche che favorirebbero l'installazione di un sistema posteriore di ausilio alle manovre: dimensione della vettura, altezza da terra, limitata visibilità posteriore sono solo alcune. L'importante come spesso capita è procedere con l'installazione più adeguata del prodotto più idoneo.

Installazione sensori PS412 a quattro testine

Disposizone cellule sensori di parcheggio Aftere market su renault ScenicIn alcune circostanze è possibile procedere all'installazione di sensori di parcheggio su auto per le quali la casa madre ha già definito dei punti specifici per l'inserimento delle cellule, aspetto importante non tanto per l'individuazione delle distanze tra i vari sensori ma perché è possibile così disporre di aree specifiche prive di elementi che limiterebbero o ostacolerebbero il fissaggio delle testine. La Renault Scenic è una di queste. La casa madre ha infatti previsto una disposizione sfalsata e non in linea delle quattro testine del park sensor system, configurazione volta a garantire copertura ottimale e risultato estetico "alternativo". Due, le centrali, sono posizionate nella parte inferiore del paraurti, lungo la fascia in plastica nera. Le esterne direttamente nella parte colorata del retro dell'auto, in alto e per tale motivo sono state verniciate. In corrispondenza dei punti indicati da Renault si hanno veri e propri spazi liberi in cui operare in tutta tranquillità. L'inserimento, ma sopratutto il fissaggio, dei sensori di parcheggio avviene quindi con una certa facilità e con la giusta programmazione il funzionamento è risultato ottimale.

Test di funzionamento dei sensori di parcheggio su Renault Scenic

renault Scenic. Sensori di parcheggio a 4 testineA suffragare la buona resa dei sensori di parcheggio posteriori, nello specifico dei Digitaldynamic PS412, sono i risultati dei test eseguiti successivamente al montaggio del kit e volti alla giusta definizione dell'offset ( area di inizio rilevamento dei sensori ) adeguato. A parità con altra Scenic dotata di sensori di parcheggio originali non sono state rilevate differenze di rilievo né limitazioni o riduzioni di copertura. La maggiore difformità tra il sistema OEM Renault ed il kit Digitaldynamic risiede nella fattezza delle testine, a filo paraurti per il primo e con cellula ad incasso esterno per il secondo. Ciò non toglie che volendo ricalcare per filo e per segno la configurazione del Park Sensor originale sia possibile montare kit come i Metasystem Activepark4 con cellula fissata dall'interno.

Insomma, la Renault Scenic si presta al montaggio di varie tipologie di sensori di parcheggio posteriore e date le caratterestiche della vettura ed i costi limitati del montaggio l'installazione di un sistema alternativo all'originale e dal prezzo decisamente più elevato è comunque da prendere in considerazione in fase di acquisto dell'auto o successivamente.

Gallerie Installazioni

 Gallerie installazioni

Car Stereo Store

Range Rover Evoque

Sezione Dedicata Range Rover Evoque

Facebook