2DIN Blog

2DIN Blog
L'unico Blog tutto incentrato sul mondo dei 2DIN. Navigatori, Ricevitori AV, Media Station. Recensioni, Giudizi, Specifiche, Approfondimenti, Confronti.

Le Ns Installazioni

Le Ns Installazioni
Sezione dedicata alle Installazioni di Navigatori, Viva Voce Bluetooth, Sensori di Parcheggio, Roof Monitor, Antifurti, Interfacce AV, USB e altro ancora.

Prodotti

Prodotti
Navigatori, Monitor 2DIN, Antifurti, Sensori di parcheggio, Viva voce, DVBt, Localizzatori, Accessori, Plastiche, Interfacce e molto altro!

Viva voce Bluetooth MKi9200 su Ford Focus 2012

Ford Focus con Parrot MKi9200Molte vetture oggi in commercio presentano interni dai design ricercati, unici, ergonomici e quindi spesso caratterizzati da linee inconsuete, arrotondate, cruscotti affusolati senza la benché minima traccia di angoli retti e\o una netta separazione tra una parte l’altra, basti pensare ad esempio all’integrazione dell’autoradio all’interno della consolle centrale e come su alcune auto questo aspetto sia estremizzato portando ad una completa fusione tra cruscotto e sistema audio. Vetture come le Ford ultima serie rappresentano l’esempio più lampante di quanto appena descritto. Come inserire quindi un accessorio esterno come un viva voce Parrot MKi9200 senza che appaia come un qualcosa di completamente slegato, alieno alla vettura ma al contrario si integri con essa ottenendo anche un gradevole risultato estetico unito a quello funzionale?

Installazione bluetooth Ford Focus

Controllo Parrot MKi9200 e cablaggioIl principale problema da affrontare quando si desidera inserire un viva voce bluetooth come l’MKi9200 sulla Ford Focus ultima versione è sicuramente l’individuazione del punto in cui fissare il display, una posizione che deve consentire una facile e rapida consultazione delle informazioni visualizzate, tra le quali i contatti presenti nella rubrica, ma non dimentichiamoci del nome delle cartelle, delle playlist, dei brani ecc... nonché facilitare l’operazione di estrazione del piccolo pannello. Trovato il punto ideale il lavoro di installazione si sviluppa intorno ad esso. In questo caso ciò che ha spinto a fissare il Parrot nella parte bassa della consolle è stata da un lato la facilità di consultazione del display, la posizione di guida consente agevolmente di individuare lo sguardo le varie informazioni e dall’altro con altrettanta facilità è possibile comandare il bluetooth attraverso il pad posto alla sinistra del cambio. E’ necessario utilizzare un cablaggio dedicato per interfacciare l’autoradio al modulo viva voce, un cavo che in questo caso non è più un’adattatore di tipo Fakra come in passato ma un connettore multipolo al momento impiegato solo da Ford per i veicoli di ultima produzione e nel caso si desiderino mantenere anche i controlli al volante inserire apposita interfaccia Parrot UniKa.

Perché un’MKi9200 su un’autoradio OEM Ford Focus

Installazione MKi9200 Ford FocusLa mancanza di un modulo bluetooth integrato nell’impianto originale è un motivo più che sufficiente per spiegare l’installazione di un viva voce. Tra tutti quelli presenti sul mercato la scelta di un modello Parrot serie MKi può essere ricondotto a svariate altre ragioni; tra questi la contemporanea presenza di una porta USB non ha però valore perché il sistema OEM Ford presenta già nel cassetto portaoggetti lato passeggero un’ingresso simile. Per coloro che utilizzano uno smartphone Apple, al contrario, l’MKi9200 offre un paio di vantaggi in più: ascoltare musica stoccata al suon interno, navigare tra Playlist, cartelle, autori e brani direttamente dal pad di controllo del Parrot ed infine ricaricare la batteria. Anche se al momento ( marzo 2013 ) Parrot non ha rilasciato la compatibilità con l’iPhone 5 il funzionamento in abbinamento all’MKi9200 non ha palesato particolari problemi se si eccettua una lunga ed anomala procedura di associazione iniziale. Altro possibile motivo di montaggio di un viva voce così strutturato è l’utilizzo di una scheda SD, un supporto che nella maggior parte dei casi è utilizzato dagli utenti come mezzo secondario o di rimessa rispetto ad una USB ma che per molti rappresenta uno strumento di facile gestione. Infine, la compatibilità con il profilo A2DP per lo streaming audio via bluetooth e quindi la possibilità di ascoltare musica da svariati smartphone senza una connessione fisica con il viva voce. Alla fine dei conti, qualsiasi che sia la motivazione, un viva voce bluetooth aumenta esponenzialmente la sicurezza in auto e dovrebbe sempre essere una priorità per il conducente.

Altre Foto Ford Focus.

Controllo Parrot MKi9200 Impianto originale Ford Focus

 

 

Gallerie Installazioni

 Gallerie installazioni

Car Stereo Store

Range Rover Evoque

Sezione Dedicata Range Rover Evoque

Facebook