Stampa
Visite: 1408

Range Rover Evoque con integrazione CarPlay ed Android Auto

Carplay per Range Rover Evoque Sulla Range Rover Evoque si è scritto e detto di tutto. Una delle vetture più riuscite di questi anni dieci del 2000 che ha incontrato il favore del pubblico per estetica, soluzioni ingegneristiche, tecnologie implementate e per la capacità di saper leggere i bisogni di un mercato in continua evoluzione o per lo meno di saper decifrare quasi tutti i bisogno della clientela alla quale la Evoque si rivolge. E' infatti noto che una delle pecche più detestate del SUV dell'ovale verde è il sistema di Infotainment, un impianto integrato che fin da subito non ha convinto la maggior parte degli affezionati clienti Range Rover né dei nuovi. Già nella prima versione della Evoque ( 2012-2015 ) i possessori di vetture dotate del piccolo display da 5" hanno gridato a gran voce tutto il loro disprezzo per un sistema così inadeguato e fuori luogo rispetto alle caratteristiche auto. Nelle versioni successive ( 2016-2018 ) le cose sono cambiate ma come spesso accade al brand inglese, i responsabili del sistema di Infotainment non sono stati abbastanza lungimiranti per integrare o almeno prevedere un'integrazione successiva di tecnologie appena arrivate sul mercato ma che portavano con se una chiara, netta e profonda rivesitazione del concetto di navigazione, sicurezza ed intrattenimento in auto: CarPlay ed Android Auto.

Il sistema di Infotaiment della Range Rover Evoque

Rispetto alle versioni prodotte dal 2019 per le quali, se non presenti, sia la soluzione sviluppata da Apple che da Google sono implementabili mediante apposito aggiornamento in un Service ufficiale, per le Evoque costruite dal 2016 al 2018 non esistono possibilità di un loro inserimento tramite intervento OEM. L'unica opzione è rivolgersi al mercato After Market e quindi a sistemi di ampliamento personalizzati, appositi moduli che ne consenta l'integrazione assieme a tutta una serie di altre opzioni.

Evoque con modulo Android Auto

Il Kit specifico per Range Rover Evoque, o meglio quello che fra i tanti testati hanno maggiormente soddisfatto le aspettative e che solitamente utilizziamo ad ogni richiesta pervenuta in tal senso, è costituito di due elementi. Da un lato un'Interfaccia Video dedicata ai sistemi Harman Kardon con monitor da 8" o da 10.2" e dotata di molte opzioni quali ingressi Video, ingresso retrocamera con linee guida dinamiche e vista sensori, ingresso Front Camera, sblocco di visione in movimento e cablaggio di bypass video plug&play dall'altro il modulo CarPlay e Android Auto vero e proprio.

Kit Carplay ed Android Auto per Evoque

Quest'ultimo offre una serie di funzioni: CarPlay in modalità wireless e via cavo, Android Auto via cavo, funzione Mirrorirng via cavo, USB per collegamento e ricarica smartphone nonché riproduzione file audio e video, modulo bluetooth per la gestione del sistema tramite comandi vocali ( Siri e Google Assistant )  e controllo via touch screen originale, il tutto senza alterare o ledere l'impianto originale.

A fianco del sistema di navigazione OEM, se presente, l'utente può usufruire di tutta una serie di applicazioni sempre aggiornate per arrivare a destinazione. Google Maps, Maps e Waze ( al momento della stesura di questo articolo ) nonché apps di contenuti musicali ed come Apple Music, Spotify, Amazon Music, Deezer, Podcast, ecc... e tutta il comparto di messaggistica ( telegram, whatsapp e sms) gestito tramite controllo vocale sia per la lettura che per la dettatura. Nulla vieta poi di gestire chiamate e contatti direttamente dall'interfaccia grafica inglobata in Carplay ed Android Auto e che affianca il modulo bluetooth originale della vettura.

Gestione touch screen e tramite Siri di carplay su Evoque

Se ciò non bastasse e si desiderasse offrire ai passeggeri un'ulteriore fonte di intrattenimento, grazie alla funzione Mirroring, la cui gestione non può però avvenire tramite touch screen originale, è possibile riprodurre sul monitor OEM della Evoque file presenti sul telefono nonché qualsiasi tipo di applicazione idonea alla riproduzione su schermi esterni. Video in Streaming, apps video, youtube ma anche social, reel, ecc... visualizzati sul  monitor e riprodotti sull'impianto audio dell'auto passando dall'ingresso AUX-IN o adattatore USB.

Il kit mediante il quale si ampliano le funzioni del sistema Harman Kardon della Evoque e che è identico per tutte le vetture del gruppo che adottano lo stesso tipo di Infotainment, si installa direttamente sul corpo radio dal quale tra l'altro ricava tutte le informazioni a lui necessarie per operare dalla linea CAN-BUS. Gli ampi spazi riservati dalla casa madre al sistema audio ed alle sue componenti agevolano l'operazione ed offrono sicure aree in cui collocare ogni elemento.

Ulteriori funzioni del Kit carPlay e Android Auto della Range Rover Evoque

La completezza del kit after market CarPlay ed Android Auto per Range Rover Evoque è tale da permettere di apportare ulteriri importanti opzioni non presenti di serie e non implementabili in OEM. La telecamera posteriore ad esempio, caratterizzata da linee guida dinamiche in base al raggio di sterzata ed alla velocità di manovra con annessa vista sensori oppure Front Camera con attivazione automatica e visualizzazione di linee guida statiche.

Telecamera posteriore per Evoque con modulo Carplay ed Android Auto

Al di là della completezza funzionale o del compendio tecnologico che il kit consente di portare sulla Range Rover Evoque, l'aspetto più importante è la sua capacità di essere utilizzato in totale sicurezza e con la maggiore semplicità possibile, concetti fondanti lo sviluppo di CarPlay e Android Auto. Rridurre al minimo l'interzione tra conducente e smartphone, avviare un'azione usando semplicemente la voce, moltiplicare le fonti d'informazione ed assistenza alla guida in un ottica di aggiornamento in tempo reale grazie al Cloud sono solo alcuni dei vantaggi il sistema in oggetto consente di ottenere!

Range Rover Evoque 2016 - 2017

Richiedi preventivo gratuitoE' semplice e gratuito!

di Daniele Favilla

Ti è piacito l'Articolo? Condividilo con i tuoi amici!