2DIN Blog

2DIN Blog
L'unico Blog tutto incentrato sul mondo dei 2DIN. Navigatori, Ricevitori AV, Media Station. Recensioni, Giudizi, Specifiche, Approfondimenti, Confronti.

Le Ns Installazioni

Le Ns Installazioni
Sezione dedicata alle Installazioni di Navigatori, Viva Voce Bluetooth, Sensori di Parcheggio, Roof Monitor, Antifurti, Interfacce AV, USB e altro ancora.

Prodotti

Prodotti
Navigatori, Monitor 2DIN, Antifurti, Sensori di parcheggio, Viva voce, DVBt, Localizzatori, Accessori, Plastiche, Interfacce e molto altro!

Chi è Online

Abbiamo 85 visitatori e nessun utente online

Navgate HUD, Pioneer presenta il Navigatore a realtà aumentata!

SPX-HUD01. Navigatore Pioneer con realtà aumentata

Dopo una prima presentazione avvenuta due anni or sono a Tokio ed in seguito a varie applicazioni in ambiti extra-Automotive, da questo ottobre 2013 Pioneer inizia la commercializzazione in Europa di una nuova tipologia di navigatori o meglio una nuova tecnologia di utilizzo di un software di navigazione: la Realtà Aumentata, progetto su cui il colosso dell'elettronica giapponese sembra puntare molto. Il Navgate HUD ( Head-Up Display ) è il primo modello o se volete la prima versione di prodotto che porta la Augmented Reality in auto, un'innovazione pura e semplice sia per le soluzioni tecniche adottate sia per la filosofia di progettazione su cui si basa l'idea di utilizzo, un'idea che offre all'utente una nuova possibilità, un nuovo modo di navigare in auto perché l''SPX-HUD01 letteralmente mette sotto gli occhi del conducente tutte le informazioni di cui necessita per raggiungere la sua destinazione.

La struttura e le caratteristiche del NavGate HUD

Navigatore a realtà aumentata di PioneerIl nuovo prodotto di Pioneer non è un sistema Stand Alone ma opera in simbiosi con uno smartphone compatibile. Il Navgate HUD è "solo" il terminale dell'impianto di navigazione, un proiettore basato su tecnologia DLP, acronimo di Digital Light Processing, capace di riprodurre immagini digitali attraverso un elevato numero di piccolissimi specchi identificati come Pixel che definiscono inoltre il livello di risoluzione, in questo caso 540x120 con illuminazione a LED. L'SPX-HUD01 viene fissato all'aletta parasole lato conducente tramite un sistema ad hoc elaborato per azzerare le normali vibrazioni dell'auto e per garantire un'ancoraggio sicuro. Il dispositivo è alimentato tramite un cablaggio multipolo da innestare nella parte sinistra del prodotto mentre l'altra estremità è dotata di spina accendisigari con profondità regolabile per offrire un'innesto sicuro in ogni tipologia di presa.

Lungo il cavo ha sede un modulo con presa USB nel quale connettere lo smartphone. Il sistema di blocco è studiato affinché rimanga saldamente ancorata sull'aletta parasole mentre il Navgate HUD può essere rimosso per prevenire furti o danneggiamenti. Il kit è infine completato da un telecomando wireless per il controllo e la gestione delle impostazioni del proiettore: settaggi iniziali, luminosità, contrasto, colore, ecc... Elemento essenziale affinché l'SPX-HUD01 operi in modo ottimale è l'installazione del proiettore, un montaggio da realizzare rispettando misure e posizionamenti ben precisi. La visualizzione delle informazioni di navigazione sono poiettate sul combinatore, l'aletta trasparente da abbassare qualora nel caso si desideri utilizzare il navigatore, l'elemento focale del Navgate HUD poiché riproduce davanti agl'occhi del conducente l'equivalente di uno schermo da 30 pollici posto a circa 2,5 metri di distanza. Altro componente essenziale è il diffusore, posto nella parte posteriore del dispositivo, deve essere abbassato ed ha il compito di riflettere sul combinatore le info necessarie.

Applicazioni e funzionalità del Navgate HUD

Informazioni di guida del Navgate HUDCome accennato sopra, il Navgate Head-Up Display, opera congiuntamente ad uno smartphone. Se l'SPX-HUD01 è il braccio, il telefono è Il cervello. I dispositivi compatibili sono gli iPhone 4, 4S e 5 e tutti i modelli dotati di Android dalla versione 4.0 in poi. Non tutte le applicazioni sono però utilizzabili. Per i possessori di smartphone Apple la scelta è unica; iGO Primo, coloro che al contrario utilizzano un telefono gestito dal sistema operativo di Google possono scegliere tra iGO Primo e CoPilot entrambe a pagamento, entrambe pienamente compatibili con la tenologia della Realtà Aumentata, entrambe in grado di caricare e riprodurre diversi punti d'interesse, tra cui Autovelox, entrambe dotate di tutte le funzioni di navigazione che un navigatore degno di questo nome deve possedere: guida turn by turn, rotte alternative, assistente di corsia, informazioni Live sul traffico ed molto altro ancora.

L'aspetto rilevante del Navgate HUD è però la funzionalità del dispositivo ed i suoi vantaggi. Pioneer permette di entrare in una nuova modalità di utilizzo. Il conducente, per consultare le informazioni di navigazione non deve abbasare lo sguardo verso destra, non deve mettere a fuoco uno schermo da 6,1 o 7 pollici, non ha la necessità di impegnare tempo per individuare sulla mappa la posizione del veicolo e le svolte da eseguire perché l'SPX-HUD01 visualizza tutte le info direttamente davanti ai suoi occhi, poco al di sopra della linea di visione della strada e sovrapponendole alla strada stessa.

 

Immaginatevi di avere le mani sul volante, di percorrere un tratto autostradale a tre corsie con tre differenti indicazioni, grazie alla realtà aumentata, il Navgate HUD sovrapporrà alle tre corsie, tre diverse destinazioni e vi mostrerà in modo inequivocabile quella da imboccare per raggiungere la destinazione. Il livello di distrazione è quindi minimo, il tempo di consultazione ridotto azzerato. Inoltre, vi siete mai trovati a ricevere infomarzioni sulla rotta nel bel mezzo di una telefonata? Spesso le indicazioni stradali della voce Guida non sono percepite, ben comprese e l'unico modo di rimediare è consultare visivamente la mappa, un'operazione che molto spesso porta confusione ed errori. Il Navgate HUD, in caso di comunicazione attiva, da sempre priorità alla telefonata ma con il vantaggio di non dover distogliere lo sguardo dalla strada; un rapido colpo d'occhio e la strada giusta è individuata. Le informazioni di rotta sono diffuse direttamente dagli altoparlanti del telefono ma se in auto è presente un dispositivo viva voce connesso all'impianto del veicolo allora queste verranno riprodotte via bluetooth.

Distribuzione e prezzi dell'SPX-HUD01

Remote Navigatore Navgate HUDLa distribuzione in Europa è iniziata in questo mese di ottobre. In Italia è probabile che dovremo attendere ancora qualche settimana, con tutta probabilità metà novembre se non i primi di dicembre, fatto sta che l'attività di promozione e conoscenza del Navgate HUD è stata avviata quindi è solo una questione di tempo. Il prezzo al pubblico compreso IVA 22% previsto per il nostro mercato è di 699,00 euro, una cifra che porta il navigatore a Realtà Aumentata di Pioneer ad essere preso in considerazione da chi, possedendo uno smartphone compatibile, è in cerca di una soluzione affidabile, aggiornabile e performante per navigare in auto ma anche da coloro attenti alle nuove tecnologie e pronti a testarne i benefici. Pioneer non si nasconde dietro un dito, l'SPX-HUD01 è un prodotto sul quale ha deciso di puntare molto ed intorno al quale dare vita ad un nuovo segmento di mercato. La Realtà Aumentata in auto è una novità assoluta e come tale richiede la convergenza di vari fattori affinché venga accetta, utilizzata, apprezzata ed in definitiva che si diffonda. 

Potete approfondire ulteriormente la conoscenza delle caratteristiche del Navgate HUD e delle applicazioni compatibili consultando la pagina ufficiale dell'SPX-HUD01 ( in inglese ). Intanto godetevi il video di presentazione.

Gallerie Installazioni

 Gallerie installazioni

Range Rover Evoque

Sezione Dedicata Range Rover Evoque

Octo Telematics

Installatori Certificati Octo telematics

Facebook

 
 

Google Plus