Stampa
Visite: 355

Nuova Mitsubishi L200 con sensori di parcheggio posteriori

Sensori di parcheggio per Mitsubishi L200La Mitsubishi L200 è uno dei Pick-up più venduti ed apprezzati al mondo, utile strumento di lavoro grazie alle notevoli capacità di carico si cala perfettamente nel ruolo del mezzo più idoneo per dare libero sfogo alle proprie passioni potendo portare qualsiasi tipo di strumento sportivo e non. Molteplici sono le versioni che si sono succedute negli anni e l'ultima arrivata, ancora una volta ha colto nel segno e lo ha fatto talmente bene molte altri brand hanno scelto la piattaforma sviluppata dal costruttore giapponese per completare o migliorare la propria gamma veicoli; si pensi ad FCA e Mercedes tanto per citarne alcuni.

Mitsubishi L200. Il Pick-up

Le ottime specifiche che contraddistinguono la L200 non cambiano però alcuni aspetti legati alla manovrabilità. Chiunque possieda un Pick up o abbia mai provato una vettura appartenente a questo segmento sa perfettamente di cosa stiamo parlando. La lunghezza del veicolo, l'altezza da terra, la presenza del cassone o ancora peggio nella versione cabinata la presenza dell’Hard Top, nonché le variegate situazioni in cui la vettura della Mitsubishi può trovarsi a manovrare, rendono la gestione della L200 non sempre agevole.

Nuovo L200 con sensori di parcheggio

Così come per le versioni precedenti anche per questa un notevole supporto è dato da un kit di sensori di parcheggio posteriore, un sistema che rispetto a quello usualmente utilizzato nelle antecedenti vetture non è più a sole due testine bensì un prodotto con quattro cellule incassate da esterno, cicalino acustico ed opzione di settaggio gancio traino, queste sono le specifiche minime di un kit in grado di fornire sicurezza in parcheggio piuttosto che in manovre in zone strette o con raggio di sterzata limitata.

Kit sensori parcheggio per L200

Gli accorgimenti non devono però mancare. Data la larghezza della L200, l'altezza da terra e le linee affusolate del nuovo paraurti posteriore non tutti i sensori di parcheggio garantiscono efficienza ed efficacia di funzionamento. Non possono mancare i giusti adattatori per indirizzare le testine nella direzione più idonea così come importanti per un puntuale rilevamento degli ostacoli sono alcuni settaggi come offset e sensibilità, caratteristiche che non sono riscontrabili in tutti i sistemi di assistenza alle manovre. Un prodotto economico o con cellule eccessivamente rigide o ancora privo di qualsivoglia opzione di funzionamento, pur caratterizzato da un prezzo invitante, non è adatto ad un Pick up o per meglio dire non può rivelarsi affidabile al cento per cento.

Sensori posteriori per Pick-up

Solo un kit di sensori di parcheggio corredato delle giuste specifiche e correttamente settato conferisce alla Mitsubishi L200 quella sicurezza in manovra che di solito non possiede.

Galleria Opel Mitsubishi L200

 

Richiedi preventivo gratuitoE' semplice e gratuito!

Sei interessato ai prodotti visti in questo articolo? Procedi all'acquisto!

di Daniele Favilla

Ti è piacito l'Articolo? Condividilo con i tuoi amici!